Stare sulla notizia

on

Emilio Carelli, direttore SkyTG24, mi ha fatto tornare la voglia di riprovare a fare qualcosa che ho sempre desiderato fare: il giornalista. E per un periodo ci sono stato vicino.

A Match Music, nel settembre del 1998, iniziai uno stage nella redazione di TG Generation, lo spazio informativo del canale digitale satellitare inserito nel bouquet dell’allora D+. In redazione, allora, Francesca Roveda (alias Cheyenne), Luca Barbieri (oggi producer in MTV) e Michele Michelazzo (autore di format televisivi). Tre mesi per imparare a muovermi autonomamente e poi iniziai a ideare, scrivere e realizzare i miei servizi (www.alkatim.it/pages/portfolio.php – per qualche esempio). Il lavoro mi piaceva molto. Altri tre mesi li passai in redazione scrivendo qualche pezzo ma soprattutto a coordinare il lavoro, con due bravi stagisti (Cristiano Dal Pozzo e Laura Magni) che poi entrarono nell’area produzione videoclip, capeggiata da Gaetano Morbioli (oggi AreaG). Poi Edo Fiorillo, il boss, mi chiese di “traslocare” nell’area Web e così iniziai a occuparmi di contenuti e progettazione per la Rete.Lo stage si concluse e io intrapresi la mia “carriera” nella grande Rete, che allora stava esplodendo.

Ma sentire parlare Carelli, navigato professionista, di giornalismo, di redazione, di orari strampalati, di Maalox e di pubblico mi hanno risvegliato passioni mai sopite.

Se poi ci aggiungiamo le esperienze raccontate da Alessandro Dattilo, conosciuto sabato, founder di Cultur-e (www.cultur-e.it), anche lui giornalista professionista ridirezionato verso il Web, beh allora il gioco è fatto.

Mi è tornata una grande voglia di redazione…

CHI SONO:

Emilio CarelliEmilio Carelli, attuale direttore del canale all news SkyTG24, fondatore di TGCOM (www.tgcom.it), ex giornalista di TG5. E’ docente di Giornalismo on line all’Università Cattolica di Milano e presso il master Web Content Management in Ateneo Multimediale.

Cultur-eAlessandro Dattilo, fondatore di Cultur-e, agenzia che si occupa della produzione di contenuti per il Web, ex giornalista del Corriere dello Sport.

Leave a Reply