Apple … iTunes

on

Se non fosse per il prezzo proibitivo, avrei già acquistato iPod…

Come Amazon, così Apple. Un servizio culturale che diventa business. What a business! Amazon attraverso il social networking incrementa il proprio business, sfruttando il wordofmouth su gusti e interessi culturali.

Apple con iTunes aiuta a sviluppare la conoscenza musicale mantenendo i costi di acquisizione accettabili da parte degli utenti. E incrementa così il mercato musicale. Chi non pagherebbe 0,99 € per avere una canzone originale, di ottima qualità, per creare le proprie compilation, da ascoltare nel formato digitale sul proprio iPod? L’alternativa è quella di acquistare il singolo (non sempre disponibile) a 7-10 euro o l’album a 19-21 euro con l’incognita della qualità complessiva dell’opera. E allora meglio scaricare con WinMx… ma non è legale.

Allora arriva iTunes, iMusicStore, iPod… e il tuo hard disk portatile, lettore MP3/MP4, all’occorenza con i tuoi documenti digitali, sempre con te, per ascoltare, condividere le tue preferenze e i tuoi gusti musicali. Il social networking digitale si fonde con quello reale e il gioco è fatto.

Ma Apple non aveva promesso alla omonima casa discografica dei Beatles che non si sarebbe mai occupata di musica?

Leave a Reply