Traemonti

on

Alla fine stiamo assistendo al vero risultato politico delle ultime consultazioni elettorali: i traemonti.

Il tramonto di Tremonti. Il super ministro aveva dimostrato, finora, solo una certa riluttanza e incapacità nell’utilizzo della calcolatrice, sbagliando previsioni e riportando il nostro Paese ai livelli pre-Ulivo.

Il tramonto dell’alleanza. Il tutti-contro-tutti è iniziato e, forse, ne uscirà vittorioso solo Fini. Vedremo come AN e Lega staranno dopo quest’ultima diatriba.

Il tramonto del governo. Beh, se il superministro dell’Economia si dimette, si può a ragione dire che metà governo non c’è più e, quindi, cambia la natura stessa del governo. Il problema è che il nodo cruciale sul quale si giocheranno le prossime politiche del 2006 e la nostra credibilità internazionale è l’economia del sistema Italia e la sua capacità di rimettersi in moto. Come, ci viene da chiedere, con il ministero omonimo decapitato?

Direi che, se non si parlasse della ricchezza e della povertù degli italiani, sarebbe una bellissima confluenza di tramonti… mai così emozionanti.

Leave a Reply