Integralismo religioso

on

Questa mattina, andando a lavoro in auto, sono capitato su Radio Maria. Generalmente, preferisco altro, ma questa mattina sono stato catturato dalla rassegna stampa.
Si parlava dell’intervento di Ruini a difesa del matrimonio, della vita, ecc… ecc…

Il caritatevole Padre Livio commenta la stampa e parla di Ruini, a difesa delle dottrine della Chiesa, alle quali si oppone [sic!] la coalizione di centro sinistra (Margherita esclusa).

L’amorevole Padre Livio continua, citando un editoriale apparso questa mattina su Il Foglio, dicendo che i cattolici “devono scegliere se votare per chi si oppone alle dottrine della Chiesa e guarda a Zapatero”. Ovviamente dice “se poi Fassino, D’Alema, Pannella, ecc.. si convertono e a Pasqua si confessano allora sarò il primo ad esultare”. Qui inizia il commento a un “notizia” apparsa su Libero sulla crescita dei divorzi in Spagna.

Il magnanimo Padre Livio chiosa “questo è il suicidio della società e la stessa sorte potrebbe capitare all’Italia”.

In questa lucida analisi piena di valori, l’eccelso Padre Livio decide di commentare una notizia del Corriere sul rischio per un cittadino afghano di essere condannato a morte per avere abbracciato il cristianesimo rinnegando la religione musulmana.
L’articolo del Corriere voleva mostrare come, seppur rimossi i talebani dal governo e portata la democrazia in Afghanistan, le cose non siano poi tanto cambiate (la sharia è ancora la prassi).

L’ecumenico Padre Livio allora si lascia andare a uno slancio profondamente umano “ma cos’è una religione questa?. Purtroppo l’Islam non è quello che leggiamo sui libri ma quello che c’è scritto sul Corano e quello che sentiamo ogni giorno”.

Non so se questi “commenti” meritino una risposta. So solo che le frequenze concesse con licenza pubblica dell’ubiqua Radio Maria potrebbero servire a chi davvero vuole inviare messaggi di pacificazione tra genti e popoli, parlando di rispetto reciproco e non chi si schiera su terreni che non gli sono propri o addirittura desidera lo scontro frontale di religione.

Potete ascoltare il misericordioso messaggio di pace qui

2 Comments Add yours

  1. Eugenio Calvi says:

    Questa é l’ennesima dimostrazione dei mali che fanno le religioni (tutte !) all’umanità

  2. Eugenio Calvi says:

    Questa é l’ennesima dimostrazione dei mali che fanno le religioni (tutte !) all’umanità

Leave a Reply